spiumati
GEAPRESS – Un nuovo caso di cacciatore colto in flagranza con uccellini spiumati appartenenti a specie protetta.

Ad intervenire nell’Alto Vicentino, sono state le Guardie Volontarie della Lipu di Vicenza. Nell’ultimo giorno dell’anno, infatti,  un cacciatore sarebbe stato individuato mentre abbatteva piccoli volatili appartenenti a  specie particolarmente protetta. Le Guardie notavano altresì un aspetto singolare. L’uomo man mano  che abbatteva gli uccelli li spiumava.

Quando il cacciatore è stato fermato aveva le mani insanguinate dallo spiumamento di un pettirosso appena ucciso. Per lui la denuncia alla Procura della Repubblica del capoluogo.

Purtroppo il bracconaggio in danno di specie di piccoli volatili appartenenti a specie protette è ancora diffuso nel vicentino. Già in altre occasioni, interventi della Polizia Provinciale avevano contribuito a fare mergere il fenomeno.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati