fucili e uccelli
GEAPRESS – Intervento degli Agenti della Polizia Provinciale di Vicenza in servizio nel settore ovest della provincia. Ad essere sorpreso in flagranza di reato è stata una persona che, dall’ interno della propria abitazione, si dedicava all’abbattimento di uccelli appartenenti a diverse specie.

Secondo la Polizia Provinciale si sarebbe trattato di un vero e proprio bazar dell’inventiva. Ad essere trovati sonmo stati due fucili di piccolo calibro modificati con silenziatori autocostruiti, due richiami acustici elettronici dei quali uno dei due artigianale impiegando un Mp3 per la riproduzione dei vari canti. Nel corso della perquisizione domiciliare sono usciti i frutti dell attività di abbattimento. Si trattava di 19 pispole, 3 fringuelli, 1 migliarino di palude, 1 fanello, alcuni tordi bottacci.

Trovate, inoltre, circa 500 munizioni per i due fucili silenziati.

Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre l’uomo è stato segnalato alla Procura della Repubblica per violazione alla legge sulle armi, per utilizzo di mezzi e richiami vietati, per abbattimento e detenzione di specie protette e particolarmente protette.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati