fucili e spellati
GEAPRESS – Sorpresi e denunciati dalla Polizia Provinciale di Vicenza nel corso della stessa operazione. I nominativi di due persone sono infatti stati deferiti all’Autorità Giudiziaria a seguito dell’intervento svoltosi nella zona sud della Provincia, ai piedi dei Colli Berici.

Il primo soggetto, riporta la Polizia Provinciale, stava cacciando senza porto d’armi attorno alla propria abitazione. La licenza, infatti, gli era stata sospesa per precedenti di uccellagione. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti alcuni uccelli protetti tra cui pettirossi lucherini e fringuelli, mentre in un altro locale sono stati rinvenuti altri due fucili che sarebbero stati custoditi in modo irregolare.

Di qui la seconda denuncia a carico di una seconda  persona.

Fino ad ora sono state oltre 40 le segnalazioni di reato trasmesse alla Procura per violazioni penali sulla caccia dall’apertura della sagione venatoria ad oggi.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati