polizia provinciale controlli
GEAPRESS – Una persona intenta a cacciare con un richiamo acustico (mezzo di caccia vietato dalla legge) è stato denunciato nei giorni scorsi dalla Polizia Provinciale di Vicenza.

Gli Agenti lo hanno individuato con telecomando ed un batteria supplementare, intento ad uccidere tordi. Quindici animali, infatti, sono stati  trovati nel corso del controllo. Fucile, richiamo e tutti i Tordi bottaccio che erano stati centrati dal fucile sono stati posti sotto sequestro. Il cacciatore, invece, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

Alla luce del recente provvedimento che ha di fatto smembrato le Polizie Provinciali tra quelle Municipali e Metropolitane, ci si chiede che fine faranno gli specifici controlli sull’ambiente e tra questi anche sul bracconaggio. Lo stesso Corpo aveva inoltre incarico di vigilare sull’applicazione della legge contro i maltrattamenti di animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati