colombaccio 2
Torna a chiede l’inasprimento delle sanzioni, oltre che una revisione completa delle visite attitudinali abilitatorie. Si tratta del Consigliere Regionale PD Andrea Zanoni che commenta aspramente quanto avvenuti ieri in provincia di Padova.

Un cacciatore, infatti, nei pressi del centro abitato di Laghi di Cittadella, ha mandato in tilt per ben cinque ore l’illuminazioen pubblica del paese. L’uomo avrebbe mirato nei confronti di alcuni uccelli posati sui cavi, causando, però, un cortocircuito nel pilone dell’alta tensione.

Il ripristino dell’erogazione della corrente, iniziato intorno alle 17.30, si è concluso quando ormai da tempo era buio. Al fine di consentire l’erogazione i tecnici si sono dovuti avvalere di due gruppi elettrogeni.

Già nella giornata di ieri il Consigliere Zanoni era intervenuto dopo che si era saputo dell’impallinamento di due cercatori di funghi, inavvertitamente colpiti dal colpo di fucile da caccia, nel trevigiano (vedi articolo GeaPress). In provincia di Vicenza, invece, un cane con un centinaio di pallini di piombo in corpo e tanta paura per i padroni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati