spiumati 2
GEAPRESS – Non si tratta del primo caso e probabilmente non sarà l’ultimo.

Questo il commento principale dopo le notizie di stampa provenienti dall’Ungheria circa il fermo di due cacciatori italiani, probabilmente provenienti dalla Romania. Stante quanto ripreso dal WWF Lombardia che ha rilanciato in Italia la notizia, assime ai nostri due nostri connazionali sarebbero stati trovati ben 950 piccoli uccelli già spiumati.

Si tratterebbe di allodole ed altri piccoli volatili.

La caccia alle allodole è uno dei pezzi forti delle vacanze vanatorie in diversi paesi dell’est Europa. In anni recenti, ad esempio,  l’Albania ha deciso il fermo di due anni dell’attività venatoria  additando l’ingerenza dei cacciatori Italiani e le stragi di volatili che sarebbero state compiute in quel paese.

Assieme agli uccelli spiumati, nel carico fermato in Ungheria sono state trovate allodole impagliate con annessa  batteria. Serviva a farle muovere una volta sistemate in un piedistallo. In tal maniera avrebbero  attirato  i selvatici al fine di poterli facilmente abbattere.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati