cardellino
GEAPRESS – Un intervento avvenuto a Gallico, nel Comune di Reggio Calabria, portato a termine dei Comandi Stazione del Corpo Forestale dello Stato  di Reggio Calabria e di Sant’Eufemia d’Aspromonte.

Gli strumenti in dotazione permettevano di individuare la localizzazione di una abitazione dalla quale sembravano provenire dei canti di avifauna protetta, e successivamente la proprietà della stessa. Trentadue gli animali rinvenuti in due voliera fisse, prevalentemente appartenenti alla famiglia dei fringillidi. Animali protetti, oltre che dalla normativa nazionale, anche da quella comunitaria ed in particolare da quella di Berna. In altri casi, come nel caso dei Colombacci rinvenuti, si trattava di specie il cui status di tutela, deriva dalla disposizione nazionale sulla caccia.

Per tutti gli animali sequestrati, è stato disposto il rilascio.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati