GEAPRESS – Due Gufi comuni, specie protetta dalla legge, sono stati abbattuti sabato scorso nel pisano. Gli animali sono stati recuperati dal WWF a Castelfranco di Sotto ed a Buti. Ad avvertire gli ambientalisti sono stati alcuni cittadini. I due rapaci hanno purtroppo poche speranza di potersi salvare.

I Veterinari del CRUMA, Centro di Recupero della LIPU di Livorno, dove i due animali sono stati ricoverati, hanno riscontrato la presenza di numerosi pallini di piombo. Uno dei due Gufi ha perso un occhio, mentre una zampa si presenta troncata. Il secondo animale ha, invece, entrambe le zampe rotte, più un’ala distrutta dalla rosa dei pallini. Dei fatti verrà ora informata la Polizia Provinciale, alla quale verrà presentato un esposto denuncia contro ignoti.

Il WWF, alla luce di quanto recentemente occorso ai tre rarissimi Ibis eremita nella vicina provincia di Livorno, (vedi articolo GeaPress) sottolinea i rischi che corre la fauna dei luoghi. Posti ora addirittura definiti off-limits per le specie particolarmente protette.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati