gheppio VI
GEAPRESS – Niente da fare per il falco Gheppio, specie protetta dalla legge, recuperato, grazie all’impegno di alcuni cittadini, nell’Oasi LIPU Bosco Negri, in provincia di Pavia.

Un’altra vittima del bracconaggio, denuncia la LIPU di Pavia che ricorda come il piccolo animale, molto utile per l’equilibrio naturale, goda della protezione fornita dalla legge nazionale sulla caccia 157/92. Un nuovo rapace impallinato che la dice lunga sul rispetto di una legge che fa ora gridare ai protezionisti di farla finita con questi metodi.

Appena pochi giorni addietro era stato tra l’altro ritrovata, sempre in provincia di Pavia, una Cicogna bianca. Anche in questo caso, a causa della gravità delle ferite, non vi era stato niente da fare (vedi articolo GeaPress).

Entrambi gli animali erano stati trasferiti d’urgenza presso il Centro Recupero Fauna Selvatica LIPU “La Fagiana”. Il Gheppio è morto durante il trasporto.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati