carabinieri falco
GEAPRESS – Un Falco Pellegrino visibilmente in difficoltà è stato  segnalato stamani da un cittadino che ha chiesto soccorso ai Carabinieri subito intervenuti con una pattuglia della Stazione di Baucina (PA).

Si trattava di un esemplare adulto la cui specie rientra tra quelle protette. Purtroppo il rapace era stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco. La ferita, stante quanto riportato dai Carabinieri, aveva compromesso la funzionalità dell’ala destra.

Raccolto e soccorso dai militari dell’Arma, il Falco pellegrino è stato trasportato e affidato al personale veterinario della LIPU del Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza che ha prestato le prime cure.

Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Baucina sono ora rivolte ad identificare il cacciatore di frodo il quale, approfittando del periodo di apertura della caccia, ha tentato di abbattere il rapace. Si tratta, riportano sempre i Carabinieri, di una specie tra le più minacciate dal bracconaggio e dal mercato nero dei collezionisti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati