ballarò 2
GEAPRESS – Dell’incredibile mercato illegale degli uccellatori che ogni domenica mattina viene montato nel quartiere palermitano di Ballarò, ne dovranno rispondere il Ministro dell’Interno Angelino Alfano e quello dell’Ambiente Galletti.

L’Onorevole Mara Mucci (Gruppo Misto ed iscritta al Partito Radicale) ha presentato una Interrogazione urgente, oltre che ad avere sottoposto un Question time alla Commissione Agricoltura della Camera di Deputati. La Deputata chiede in modo particolare quali iniziative si intendano prendere “affinché si ponga fine a tale sconcertante fenomeno delinquenziale, assicurando la tutela della fauna selvatica ed il rispetto delle normative nazionali e comunitarie”.

Come è noto nel mercato di Ballarò vengono venduti ogni domenica mattina centinaia di volatili protetti dalla legge. Si tratta, come ha sottolineato la stessa On.le Mucci, di un fenomeno dai chiari connotati criminali che ha dimostrato si sapere resistere molto bene agli interventi delle Forze dell’Ordine. Dunque, occorre un’azione costante per debellare in maniera decisa e definitiva un vergognoso mercato tutto illegale che non ha riscontro in Italia e probabilmente in Europa.

Tra le specie vendute nei banchi sistemati tra le vie Giovanni Mira, Giovanni Naso e Nino Martoglio, vi sono Cardellini, Fringuelli, Merli, Capinere, Usignoli, Balie, Verzellini, Verdoni ed altri animali appartenenti alla fauna protetta. Le condizioni di cattura e detenzione, entrambe caratterizzate da elevata mortalità, sono tremende, ma ancora più grave è il clima di impunità che si vive nella piazza di Ballarò, dove evidentemente tutto è possibile.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati