accecato
GEAPRESS – Intervento, nella giornata di ieri, dei Carabinieri del Comando stazione di Afragola (NA) unitamente  alle Guardie Giurate Venatorie e Zoofile del WWF e dell’EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali).

Gli inquirenti hanno effettuato nella prima mattinata, controllati a diversi cacciatori nel territorio del comune di Afragola. In un successivo sopralluogo  gli inquirenti si sono recati in un cortile di pertinenza di un’abitazione dove sono state rinvenute e sequestrate ben 5 testuggini della specie Testudo hermanni e Testudo greca. Si tratta sottolineano le Guardie, di specie altamente protette.

Una persona è finita così denunciata alla Procura della Repubblica.

Il servizio è poi proseguito nel comune di Casoria dove in due differenti abitazioni il gruppo zoofilo ha rinvenuto prima 8 cardellini e 2 uccelli ibridi ottenuti dall’incrocio di un cardellino ed altra specie affine (cosiddetti incardellati) e poi altri 15 cardellini. Tutti gli animali sono stati sequestrati e altre due persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria.
Le Guardie WWF ed EMPA evidenziano come proprio due uccellini incardellati erano stati seviziati attraverso l’asportazione e/o la bruciatura degli occhi. L’atto criminale risponde  ad una diceria relativa all’improbabile aumento della potenzialità canore. Una condotta sanzionata dalla legge contro i maltrattamenti.

Successivamente le Guardie WWF, EMPA ed i Carabinieri si sono recati al Comando stazione di Afragola per espletare tutte le procedure di rito. Tutti gli animali sono stati affidati alle cure dell’Ospedale Veterinario del Frullone di Napoli (ASL NA1).

Le Guardie Zoofile e Venatorie, del WWF e dell’EMPA effettueranno ulteriori controlli in tutto il territorio della provincia di Napoli.

Il WWF e L’EMPA ringraziano l’Arma dei Carabinieri per la fattiva quanto celere collaborazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati