cicogna
GEAPRESS – Inasprimento delle pene nei confronti dei cacciatori irrispettosi della legge, fino a dieci volte maggiori rispetto all’attuale normativa. E’ questo quanto annunciato dal Governo maltese dopo che il CABS ha documentato l’ennesimo attacco di fucileria in danno alle cicogne in migrazione.

Uno storno di 13 uccelli, passato a quota bassa nei pressi di Salina. Mentre i volontari del CABS stavano monitorando la situazione si sono iniziati a sentire alcuni colpi di pistola. Due cicogne sono caduta innanzi ai volontari, che hanno filmato il grave atto. L’indomani, però, solo dieci animali si sono alzati in volo per riprendere la migrazione. E’ probabile che un terzo animale sia rimasto ferito, ma le ricerche dei volontari e della polizia maltese, non hanno portato ad alcun risultato.

In tutto, in quelle stesse ore, il CABS ha documentato sei gravi reati in danno alla fauna migratoria. Un fatto, questo, che dimostra come la situazione a Malta stenti a cambiare.

Intanto proprio i gravi fatti di Malta sono divenuti oggetto di intervento dell’Europarlamentare PD Andrea Zanoni, il quale ha chiesto al Commissario Ue all’Ambiente Janez Potočnik il rispetto della Direttive di settore. Zanoni, che è anche vice presidente dell’Intergruppo per il Benessere e la Conservazione degli Animali al Parlamento europeo , ha fatto presente al Commissario la continua violazione della normativa comunitaria da parte dei cacciatori maltesi che “usano le deroghe per scatenare delle vere e proprie stragi di uccelli migratori anche in primavera“.

Un vero e proprio incontro quello tra Zanoni ed il Commissario che si è detto consapevole della situazione evidenziando le quattro prossime priorità della Commissione: assicurare controlli indipendenti affinché le deroghe siano applicate secondo la legge, accesso alla giustizia, cattura dei fringuelli in stretto rispetto delle normative europee e conservazione delle specie.

Potočnik ha lasciato aperta la porta a una futura revisione migliorativa della Direttiva Uccelli – ha spiegato Zanoni – con i risultati  del controllo della sua applicazione in tutti i Paesi membri attesa per il 2016”.

VEDI VIDEO ABBATTIMENTO CICOGNE

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati