elefanti amputati
GEAPRESS – Uno dei cinque elefanti recentemente rinvenuti in Kenya orrendamente mutilati dai bracconieri. E’ questo animale ad avere scatenato il pianto di un Ranger purtroppo arrivato in ritardo con la sua squadra  nei luoghi del crimine.

Una famiglia di quattro pachidermi ed un singolo elefante di 15 anni. In quest’ultimo caso le Guardie hanno rinvenuto gli attrezzi dei bracconieri, ivi compreso il potente munizionamento ed un’ascia con la quale si è brutalmente inferto nel volto del povero animale.

Le zanne, estratte dopo avere devastato il corpo, erano a pochi metri di distanza.

Purtroppo l’intervento dell’unità speciale di protezione della fauna selvatica, non è riuscita a fermare la banda di criminali. Ai Rangers non è rimasto altro da fare che prendere atto della situazione, provvedendo a raccogliere quanto lasciato dai bracconieri. Particolarmente commovente il pianto  di una Guardia straziata dalla visione del povero elefante mutilato.

ACCEDI ALLA PAGINA VIDEO

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati