pettirosso
GEAPRESS – L’Ente Nazionale Protezione Animali, sede di Ischia (NA), chiederà al Prefetto di Napoli la sospensione della caccia sull’intero territorio dell’isola.

Questo, spiega la Protezione Animali, a causa dei numerosi atti di bracconaggio che hanno altresì comportato, in molti casi, l’intervento degli stessi volontari per il recupero degli animali.

La situazione sarebbe degenerata fino a livelli che i protezionisti definiscono vergognosi. Veri e propri fenomeni delinquenziali che sarebbero stati messi in atto contro uccelli rapaci ed altri animali protetti dalla legge, recuperati impallinati e spesso trasferiti in un ospedale veterinario specializzato di Napoli.

Dunque, a causa delle continua violazioni della legge quadro (157/92) la prossima richiesta al Prefetto di sospensione dell’attività venatoria.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati