GEAPRESS – Nuovi interventi del Corpo Forestale della Regione Sardegna ai danni di bracconieri-uccellatori e non solo. Ad essere arrestato, per possesso di arma clandestina, è stato infatti un componente di una squadra di cinghialai. Possesso di arma clandestina. L’uomo era, inoltre, privo sia di porto d’armi che delle autorizzazioni venatorie. Fatto, questo, che evidentemente non era stato preclusivo per l’inserimento della persona nella compagnia di caccia, come in Sardegna si definiscono le squadre di cinghialai.

L’arresto, occorso la scorsa domenica, è avvenuto in località Trigas nel Comune di Guspini, nella provincia del Medio Campidano.  Ad Italo Dessi, di anni 53, sono stati sequestrati il fucile e 15 cartucce caricate a pallettoni. La Forestale dell’Ispettorato di Cagliari è arrivata a lui a seguito dell’attività di contrasto al traffico e ricettazione di armi clandestine.

Nell’ambito dei controlli antibracconaggio, sono state denunciate due persone nel basso Sulcis. A Barracheddas, nel Comune di Capoterra (CA) è stato denunciato un operaio di 40 anni, pregiudicato per reati specifici. E’ stato colto in flagranza di reato, intento a recuperare gli uccelli catturati dalle trappole sistemate lungo un sentiero. In località Villaggio delle Mimose è stato, invece, sorpreso un sessantenne di Maracalagonis che aveva appena catturato alcuni tordi.

L’intervento della Forestale della Regione Sardegna è proseguito con le perquisizioni domiciliari nel corso delle quali sono state sequestrate ben 25 metri di reti di uccellagione ed un migliaio di cosiddetti lacci da destinare alla costruzione delle trappole per piccoli uccelli. Quindici tordi e dodici pettirossi, sono stati rinvenuti già morti nel corso della bonifiche del territorio, mentre per altri 25 uccelli è stato possibile il ritorno alla libertà. Sempre nei sentieri dei bracconieri sono state  rinvenute circa 1500 trappole. Ad intervenire il personale delle Stazioni Forestali di Capoterra e Sinnai, oltre che il Nucleo investigativo dell’Ispettorato Forestale di Cagliari.   

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati