sparviere wwf
GEAPRESS – Un colpo di fucile dove si erano radunati diversi cacciatore. Ad affermarlo è il WWF di Catanzaro che rende nota la notizia dell’abbattimento di una  femmina di Sparviere, rapace protetto dalla legge, nelle campagne di Francavilla Angitola.

Il rapace ferito è stato notato da uno degli stessi cacciatori che ha provveduto al recupero del povero animale  e a contattare la Polizia Provinciale. Per il ricovero   in una struttura specializzata sono invece intervenuti i volontari del WWF.

I fatti si sono svolti lo scorso 31 gennaio,  ovvero ultimo giorno di caccia.

Il solito ignoto – riferisce la nota del WWF – che non ha trovato di meglio che riservare una delle “ultime cartucce”. Il povero animale è rimasto gravemente ferito ad un’ala.

Per il suo ricovero si è resa necessaria una vera e propria staffetta che ha coinvolto il WWF vibonese e le Guardie Volontarie del WWF di Catanzaro.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati