biancone
GEAPRESS – Un filmato shock che mostra un ‘Aquila in migrazione che viene presa a bersaglio da numerosi colpi di fucile.

E’ stato girato ieri a Malta dove uno dei Bianconi arrivati dalla Sicilia e diretti in nord Africa è stato preso di mira nel  Buskett, l’unico piccolo bosco dell’arcipelago Maltese. Il rapace sembra essere colpito da almeno una fucilata ma riesce ad allontarsi cambiando radicalmente direzione. Secondo quanto diffuso dal CABS più Banconi sarebbero transitati ieri su Malta. Alcuni di questi sono stati presi di mira dai fucili.

La situazione di Malta, dove si registra uno dei più alti numeri di cacciatori al mondo per superficie, è emblematica. Ogni anno numerosi animali appartenenti a specie protette vengono centrati dalle fucilate. A nulla sono valsi gli appelli dei protezionisti affinchè sia almeno sospesa l’attività venatoria.

Malta, nonostante le proteste dell’Unione Europea, arriva ad autorizzare forme di caccia, quali la cattura dei fringillidi, altrove vietate. Un fatto, quest’ultimo, che incentiva l’importazione illegale di  animali provenienti dall’Italia. Un ultimo carico è stato  intercettato e posto sotto sequestro dalla Guardia di Finanza, appena pochi giorni addietro. (vedi articolo GeaPress).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati