poiana
GEAPRESS – Bracconaggio fuori controllo. Lo denuncia l’ENPA di Caserta dopo il ritrovamento dell’ennesimo uccello rapace centrato dai pallini da caccia.

Il povero animale è stato segnalato di un cittadino di Capodrise. Già ad un primo controllo sono risultate evidenti le ferite da arma da fuoco. Alcuni pallini di piombo hanno lesionato l’occhio destro ed ora si spera sia una ferita curabile. Se così non sarà l’uso dell’occhio sarà compromesso e le probabilità di una liberazione successiva si ridurranno.

Inutile sottolineare – afferma l’ENPA di Caserta – che i rapaci svolgono una funzione positiva per l’agricoltura e per l’ecosistema, cibandosi di roditori, ne limitano il diffondersi. Ma a quanto pare nemmeno questa funzione di “operatore ecologico” le salva dalle doppiette. Il bracconaggio in alcune zone è fuori controllo, ora con il trasferimento del CFS in altri Corpi ci auguriamo non diminuisca il loro contributo alla salvaguardia del territorio.”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati