cinghiale ucciso
GEAPRESS – La Forestale si era appostata proprio alle spalle del cacciatore, divenuto oggetto di indagine dopo le numerose segnalazioni di cittadini pervenute al Comando Stazione di Orbetello (GR).

Le segnalazioni riportavano di esplosioni notturne di colpi di fucile nel territorio di Capalbio.

Dopo un’accurata indagine, la Forestale si è appostata per alcune ore proprio alle spalle del cacciatore, che non si è accorto di nulla.

Intorno alle 22.30 l’uomo ha sparato ad un cinghiale finendo l’animale agonizzante con un colpo di grazia a bruciapelo. Bloccato ed identificato, il cacciatore è stato denunciato all’autorità Giudiziaria con l’accusa di caccia in periodo non consentito e uso di munizione spezzata nonché segnalato alla Questura per un eventuale revoca del porto d’arma. La carcassa dell’animale è stata sequestrata assieme all’arma da caccia.

Il cacciatore di frodo non ha opposto resistenza.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati