tordi nel roccolo
GEAPRESS – Non sono conformi  alle norme europee ed interne in materia di conservazione di uccelli selvatici. Con questa motivazione il Consiglio dei Ministri ha annullato nella giornata di ieri le Delibere della Giunta della Regione Emilia Romagna e della Regione Lombardia che avevano autorizzato per il 2014 gli impianti di cattura di animali vivi da utilizzare come richiami per la caccia.

Si tratta dei tanto criticati “Roccoli”, che a detta di animalisti ed ambientalisti violerebbero la Direttiva Uccelli dell’Unione Europea. Quest’anno, già la Regione Veneto aveva deciso di non autorizzare gli impianti. Con l’intervento del Consiglio dei Ministri la spada di Damocle cade ora sulle altre due regioni.

Entrambe le Delibere, spiega il comunicato rilasciato dal Governo, erano state precedentemente oggetto di diffida e l’annullamento deciso ieri, così come proposto dal Ministro dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti, interviene per evitare sanzioni europee.

A dare comunicazione dell’Intervento del Consiglio dei Ministri è la Lega per l’Abolizione della Caccia

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati