gufo comune
GEAPRESS – Un Gufo comune trovato impallinato nei pressi di Villa Carcina, in provincia di Brescia. L’animale, recuperato dalla Polizia Provinciale, è stato consegnato alle cure del Centro di Recupero di Valpredina (BS) gestito dal WWF. Un ritrovamento che fa seguito a quello del corpo senza vita dell’Ibis eremita Ennio, reso noto domenica scorsa.

Il Gufo comune è una specie protetta dalla legge oltre che ad essere un animale praticamente impossibile da confondere con una sepcie cacciabile.

Mai come quest’anno, si stanno susseguendo in diverse parti d’Italia, notizie riguardati fenomeni di bracconaggio. Brescia sembra assume un contorno particolare per il più volte richiamato elevato numero di cacciatori notoriamente  residenti in provincia. Vi è poi l’Operazione Pettirosso, ovvero uno dei due campi antibracconaggio della durata di circa un mese (il secondo viene condotto in primavera nella provincia di Reggio Calabria) organizzati dal Corpo Forestale dello Stato. Molti degli interventi effettuati vedono protagonisti personaggi in possesso di licenza di caccia. Dunque, ancora una volta, la polemica è dietro l’angolo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati