cardellino
GEAPRESS – Intervento del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Cassano delle Murge (BA) il quale, al termine di un servizio di controllo dell’attività venatoria, ha proceduto al sequestro preventivo di cardellini, gabbie e mezzi atti all’uccellagione. L’operaizone, avvenuta in maniera congiunta agli uomini dell’U.P.G.S.P. della Questura di Bari, è avvenuta in località “Torre Montrone” nel Comune di Bari.

In particolare, a finire sotto sequestrato sono state quattro gabbie ospitanti altrettanti esemplari di Carduelis carduelis (cardellini), due tubetti di colla topicida, un flacone con olio detergente, un contenitore con mangime adatto ai cardellini ed una busta di nota marca di pasta contenente ritagli della stessa. I Cardellini sono protetti dalla legge. Dei quattro cardellini rinvenuti, tre sono stati liberati in loco, mentre uno è stato trattenuto per il successivo ricovero presso il Centro di recupero di animali selvatici con sede a Bitetto.

I due trasgressori sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria a seguito del reato di uccellagione, nonché per furto aggravato ai danni dello Stato, ex art. 624 C.P.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati