gabbie cardellini
GEAPRESS – Intervento, nei giorni scorsi, dei Carabinieri di Afragola (CE), scaturito nell’ambito dell’operazione di P.G. denominata “Alto Impatto”.

Nel corso di una perquisizione i militari notavano, infatti, numerose gabbie con volatili all’interno. Contattate le Guardie Zoofile dell’EMPA (Ente Mediterraneo Protezione Animali), veniva appurato che trattavasi di cardellini (Carduelis carduelis), ossia una specie di volatili protetti da leggi nazionali e convenzioni europee.

Tutti gli animali venivano posti sotto sequestro mentre il detentore veniva denunciato alla Procura della Repubblica competente. La fauna, invece, veniva trasportata in un posto idoneo alla liberazione, al fine di ridurre ulteriori ed inutili sofferenze subite a seguito della traumatica cattura e detenzione in cattività. Secondo l’EMPA, il cardellino per le sue straordinarie qualità canore, è molto apprezzato dagli appassionati del settore. I ringraziamenti sono ora rivolti ai Carabinieri. Grazie alla loro attività, i cardellini sono ora liberi.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati