GEAPRESS – Aveva deciso di andare a funghi, ma per la maniera quantomeno imprudente con la quale lo ha fatto, si è beccato una denuncia da parte del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo.

Stanco di cacciare, avrebbe poi dichiarato ai Forestali, si era allontanato dalla propria macchina lasciando però il fucile incustodito. Durante un sopralluogo eseguito dal Comando Stazione in località Fabbriciano , è stato notato il mezzo con all’interno il fucile chiaramente visibile pur se nella custodia. I Forestali erano impegnati in un servizio di controllo ai cacciatori. A nulla sono valsi i ripetuti richiami del proprietario del mezzo e le ricerche effettuate nei dintorni. Solo quando erano in corso le procedure di identificazione dell’autovettura, l’uomo si è presentato. Stanco di cacciare, si era dedicato ai funghi.

Il fucile, oltre che incustodito, era carico. Nel mezzo, oltre alla doppietta da caccia calibro 12, anche alcune cartuccie. Per il cacciatore la denuncia per mancata custodia dell’arma e delle munizioni.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati