GEAPRESS – Un nuovo allevamento fai da te, ovviamente uso caccia ed ovviamente in mano a cacciatori. Dopo il sequestro dei giorni scorsi operato dalle Guardie dell’ENPA ai danni di un mini allevamento abusivo di fagiani pronto caccia (vedi articolo GeaPress) è ora la volta di pernici rosse e lepri. L’intervento è avvenuto a Grognardo, sempre in provincia di Alessandria, e le Guardie Zoofile dell’ENPA hanno rinvenuto varie gabbie ognuna con un coppia di animali utilizzate per la riproduzione.

Gli animali, secondo le indagini delle Guardie, dovevano riempire il carniere del cacciatore – allevatore e dei suoi amici, ovviamente tutti cacciatori, commentano dall’ENPA. Solo che l’allevamento in questione non solo non era registrato ma era pure difeso, stante quanto rinvenuto dall’ENPA, da una serie di trappole sistemate attorno. Per i “nocivi”, come si chiamano in gergo, ovvero volpi e faine da far finire nelle gabbie trappole.

Gli animali sono stati ora trasferiti presso un centro autorizzato dove si valuterà il possibile ritorno in natura.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati