capriolo incidente
GEAPRESS – Da un lato il cantiere dell’Autostrada Pedemontana che è andato a ridurre lo spazio vitale per i caprioli. Dall’altro, il traffico intenso sulla Strada Statale.

E’ stato proprio quest’ultimo ad uccidere una femmina gravida di capriolo. A fare la scoperta è stata la Polizia Provinciale di Vicenza che ha evidenziato come ormai l’animale fosse prossimo a partorire. Colpita probabilmente nella parte anteriore, la femmina di capriolo è stata ritrovata ad alcuni metri dalla carreggiata. Presentava la rottura degli arti anteriori.

Una storia, purtroppo, non a lieto fine tra le tante, però, che in questi giorni si sono concluse in maniera diversa.

Una vera e propria emergenza, quella dei caprioli, che ha portato la Polizia Provinciale ad eseguire fino a due-tre interventi al giorno. Cuccioli incautamente prelevati da persone che li ritenevo bisognosi in aiuto (in realtà è la madre che li lascia nel folto dell’erba, mentre pascola) ma  anche animali rimasti bloccati in aree private o incidentati, come in quest’ultimo caso.

Preoccupa il fatto che ancora oggi non sia chiaro cosa il personale della Polizia Provinciale sarà destinato a fare a seguito della riforma delle Province. Il soccorso della fauna selvatica è solo uno dei compiti finora affidati alla Polizia Provinciale. Repressione del bracconaggio e tutela ambientale in generale, sono altri compiti per i quali non sono ancora arrivate risposte definitive.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati