sparviere ferito
GEAPRESS – Un giovane sparviere, un uccello rapace ancora diffuso nei boschi della provincia di Savona, è stato soccorso dai volontari della Protezione Animali a San Genesio, frazione di Vado Ligure (SV).

Il volatile è purtroppo risultato serimente ferito ad un’ala. Per questo, informa la Protezione Animali, sta per essere sottoposto a radiografie ed intervento chirurgico presso uno studio veterinario specializzato di Genova. In tal maniera si potrà anche accertare la causa della ferita, se cioè ha impattato contro un ostacolo o è stato preso a fucilate.

L’ENPA di Savona sottolinea ancora una volta come il soccorso, la cura e la riabilitazione della fauna selvatica ferita o in difficoltà è un compito istituzionale di Provincia e Regione. Da oltre due anni ad occuparsene a Savona (ma arrivano animali anche dall’imperiese e genovese) è soltanto l’ENPA, che vi ha impiegato ogni risorsa economica ed ogni volontario disponibile. Solo in questa maniera si è riusciti a soccorrere quasi 4.000 animali. “E’ però ora – ha affermato nel suo comunicato l’ENPA – che la Regione cominci a farsene direttamente carico, in proprio o a mezzo di convenzione. I volontari dell’ENPA savonese non ce la fanno più!”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati