cani bagagli
GEAPRESS – Due mastini e un greyhound, all’interno di un furgone stipato di merce varia e privo di aerazione naturale o forzata.

In tal maniera gli agenti della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste, si sono trovati innanzi i tre cani al controllo di un mezzo proveniente dalla Spagna e diretto in Romania.Il veicolo era stato sottoposto a controllo al valico di Fernetti.

I tre cani, tutti di taglia medio grande erano chiusi all’interno di una gabbia troppo piccolo, inserita in un quantitativo incredibile di merci di varia natura. Sempre seconsdo la Polizia Frontaliera i tre animali non avevano con loro ne acqua ne cibo.

Il cittadino romeno alla guida del mezzo è stato denunciato con l’accusa di maltrattamento di animali.

Sul posto è intervenuto il veterinario di turno dell’ASS 1 “Triestina”, il quale, viste le condizioni di salute degli animali e quelle di trasporto, ha ritenuto che i tre cani non fossero in grado di sopportare il viaggio fino in Romania. La gabbia in cui i tre cani erano stati rinchiusi, sottoliena sempre la Polizia di Stato, era talmente stretta da impedire ai poveri animali di mantenere una postura naturale.

Al termine degli accertamenti, i tre cani sono stati affidati a un’idonea struttura veterinaria.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati