cucciolo daniza
GEAPRESS – I cuccioli dell’Orsa Daniza, non stanno più assieme. A comunicarlo è la Provincia di Trento il cui Servizio Foreste e Fauna svolge l’attività di monitoraggio.

Più esattamente i due orsetti si muoverebbero in maniera indipendente, sebbene nella stessa area che ricopre entrambi i versanti della Val Rendena.

Il destino dei due cuccioli, soprattutto dopo la morte dell’Orsa Daniza, tiene in apprensione molte persone ancorchè i pareri diffusi da più fonti  sulle possibilità di sopravvivenza, non sono stati concordi.

La Provincia di Trento, ha altresì riferito sui metodi di localizzazione dei due orsi. In un precedente comunicato, infatti, era stato riferito di una marca auricolare applicata ad uno dei due.

La localizzazione, riferisce ora la Provincia Autonoma, è resa possibile grazie all’ausilio di apparecchiature radio in grado di ricevere il segnale della marca auricolare che è stata applicata ad uno dei due cuccioli. Vi sono poi dei rilevatori fotografici che hanno consentito di scattare qualche immagine utile a valutare lo stato dei piccoli che appaiono in buona salute (nella foto l’orsetto non marcato).

In questi giorni lo stesso personale del Corpo Forestale ha potuto avvistare gli orsetti in alcune occasioni, seppur a distanza ed avendo cura di non interferire con la loro presenza sul territorio. La Provincia tiene inoltre a ribadire la necessità di segnalare al servizio Foreste e fauna eventuali avvistamenti riguardanti i cuccioli, di evitare in qualunque modo di avvicinarli e di evitare di fornire loro alimenti di qualsiasi natura.

Non è escluso, per il futuro, il loro rincogiungimento.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati