tigro
GEAPRESS – Grande e maestoso. Si tratta del pastore tedesco del canile privato convenzionato sequestrato a Trani (BT) grazie all’intervento dei Carabinieri del NAS e della Task Force del Ministero della Salute.

Tigro, così lo hanno chiamato i volontari, è stato subito trasferito in un recinto adeguato. Su di lui si sono focalizzate le attenzioni necessarie per renderlo disponibile per l’adozione. Tigro è uno dei 600 cani di Trani la cui custodia è stata ora affidata alla Lega Nazionale per le Difesa del Cane e all’UGDA.

Tigro verrà rieducato da un educatore cinofilo che lo ospiterà nella sua struttura e gli restituirà la possibilità di una vita in compagnia dell’uomo. Il suo recinto è stato appositamente ristutturato ed il grande cane sembra, a modo suo, ricambiare le attenzioni dei volontari. Nella nuova casa, corre, annusa e, come dicono i volontari, “scarica la tensione”.

Un impegno enorme quello messo in campo dalla Lega Difesa del cane e dall’UGDA, con lo scopo di ridare una speranza ai 600 cani del canile. Per questo GeaPress ha accolto la richiesta di aiuto proveniente dalle due associazioni, rendendo disponibile una pagina dedicata per le DONAZIONI. In tal maniera potrai direttamente contribuire al mantenimento dei cani regalando, anche a loro la speranza di un sereno anno nuovo. “Siamo sicuri – riferiscono i volontari – che Tigro, come gli altri cani, ce la metteranno tutta“. Non fare mancare il tuo aiuto. La tua DONAZIONE contribuirà ad affrontare le mille emergenze quotidiane alle quali i volontari stanno facendo fronte con uno sforzo da leoni. Tigro e gli altri cani, avrà grazie al tuo impegno una nuova vita.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati