lupo spagna
GEAPRESS – Una scena che ne richiama, purtroppo, molte altre già viste in Italia. Lupi capitozzati, evirati, comunque  a pezzi e sistemati in orrende pose proprio dove era impossibile non notarli.

Accade ora in Spagna, nei pressi di La Doriga in Asturia. La testa di un grosso lupo è stata fatta trovare appesa ad un palo di uno svincolo stradale. La foto diffusa dall’AVISPA, una associazione di vigilanti privati dell’Asturia, è ormai diventata virale e sta indignando in molti. In Spagna, infatti, il lupo è una specie cacciabile anche se lo scorso marzo molte migliaia di persone manifestarono a Madrid chiedendo la piena protezione del canide selvatico. Il movimento politico di Podemos chiese una legge che inequivocabilmente ponesse fine alla caccia, ma ancora nessun provvedimento in tal senso è stato preso.

Per il PACMA, il Partito Animalista spagnolo, quanto ora accaduto rappresenta un nuovo esempio di crudeltà compiuto contro i lupi. Le folli motivazioni potrebbe ritrovarsi in quanto avvenuto a Tineo, sempre nelle Asturie, dove si sono lamentati  danni causati dai lupi sebbene, sostengono gli animalisti, affrontati molto male e con un metodo, quale la caccia, che non ha risolto il problema. Ad essere additate sono ancora una volta le incapacità del mondo politico.

Il PACMA invita chi in possesso di notizie utili per risalire agli autori, a rivolgersi al numero delle emergenze della Guardia Civil.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati