gheppio andalusia
GEAPRESS – Un Falco Gheppio oggetto di inaudita violenza è stato recuperato degli Agenti del Medio Ambiente della Regione dell’Andalusia, in Spagna.

Secondo il Corpo di polizia suddiviso tra le varie regioni della Spagna e le cui funzioni sono in parte simili al Corpo Forestale dello Stato, il Gheppio è stato rinvenuto con un fil di ferro stretto attorno al becco e con le unghia tagliate. Si ignora chi può aver ridotto in tale stato il piccolo rapace protetto, anche in Spagna, da normative nazionali e comunitarie.

Forse un atto di violenza gratuita sul malcapitato volatile catturato o trovato debilitato. Il Gheppio, infatti, si nutre di insetti e piccoli roditori risultando, pertanto, il meno probabile tra tutti gli uccelli rapaci oggetto di ingiustificata persecuzione. Non sono stati resi noti ulteriori particolari sulla gravità di evenutali ferite, ma prima di potere procedere alla reimmissione in natura, bisognerà attendere che le zampe tornino ad essere nuovamente idonee alla caccia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati