ciro
GEAPRESS – Ha già trovato una casa il cane di Serino (AV), salvato dall’intervento dell’Arma dei Carabinieri. Il povero animale, dopo l’abbandono, era stato investito procurandosi una grave ferita alla zampa posteriore sinistra. I Carabinieri avevano provveduto a bloccare l’emorragia, mettere in sicurezza la strada ed avvisare i Servizi veterinari (vedi articolo GeaPress ).

Ciro, così è stato chiamato dai volontari, ha trovato ora una felice sistemazione a Napoli. Un tam tam veloce che si è subito diffuso poco dopo l’intervento della ASL veterinaria.  Ciro, a causa della gravita della ferita (la zampa era di fatto maciullata) ha dovuto subire l’amputazione dell’arto. Michele, il primo volontario intervenuto, si è subito interessato per i  soccorsi. Elvira, invece, ha curato l’adozione. Infine Ciro che si trova ora a casa di Marina, felicissima del nuovo arrivo.

“Ciro nella disgrazia è stato anche fortunato – riferisce Michele D’Alessio a GeaPress – Tutto merito dei Carabinieri che sono intervneuti tempestivamente evitando il peggio in un tratto di strada prossimo ad una curva“. In altri termini, bastava che il fatto fosse successo in un orario diverso, come ad esempio di notte, e le cose potevano andare in maniera diversa. Ed invece Ciro, grazie ai Carabinieri ed al piccolo esercito dei volontari di Serino, ha già ripreso a scodinzolare. Per lui, ora, la terapia antibiotica ed una vita dove di certo non mancherà niente.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati