GEAPRESS – Atterrato dal freddo. Un Airone cenerino è atterrato penosamente nel centro di Savona, a Piazza Duomo. Alcuni funzionari del Comune si sono messi così in contatto con i volontari dell’ENPA, ai quali non è rimasto altro da fare che inseguire il povero animale sino in via Caboto. Qui, infine, si è lasciato prendere.

Si tratta, ricordano all’ENPA, solo dell’ultimo animale soccorso a causa del freddo al quale devono aggiungersi anche  passeri, merli, ballerine, pettirossi, colombi, tortore e gabbiani comuni. Tutti soccorsi in questi giorni in alcuni casi grazie, anche, al disinteresse di chi per legge dovrebbe occuparsi di loro. La Provincia e gli enti preposti alla gestione delle Riserve, per quanto riguarda la fauna selvatica, ed i Comuni che dovrebbero essere chiamati ad osservare il pieno rispetto delle normativa a tutela degli animali. Purtroppo non è sempre così, come nel caso di Carcare, nel savonese (vedi articolo GeaPress, ) dove il Sindaco ha emanato una Ordinanza con la quale vieta di dare da mangiare anche agli uccellini.

Intanto, per le vittime alate del gelo (ivi comprese quelle di Carcare) sta pensando ora l’ENPA. Sono tutti accolti presso la sede cittadina da dove, una volta riabilitati ed appena le temperature lo consentiranno, verranno condotti di nuovo alla vita libera.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati