capriolo
GEAPRESS – Nuovo intervento dei volontari dell’ENPA di Savona che hanno portato in salvo un capriolo ferito.

La Protezione Animali, come già fatto appena pochi giorni addietro (vedi articolo GeaPress), sottolinea ancora una volta il vuoto delle istituzioni.

Questa volta il recupero è avvneuto sulle alture di Celle Ligure (SV), in località Costa. Una femmina di capriolo, forse inseguita ed impaurita da cani, è finita nella strada chiusa di accesso ad una villa, ferendosi in modo non grave al muso. Il povero animale, infatti, aveva battuto contro il cancello, perdendo l’orientamento.

Due volontarie dell’ENPA si sono avvicinate con molta cautela all’animale ed hanno pazientemente tentato di spingerlo verso l’uscita. In tal maniera sono riuscite non senza fatica a farlo dirigere verso un bosco vicino, in cui si è finalmente inoltrato.

L’associazione ha inviato numerose raccomandate alla giunta regionale Toti (assessore competente Stefano Mai) per ricordare l’obbligo legale della Regione Liguria del soccorso della fauna selvatica ferita ed in difficoltà e sollecitarne l’urgente organizzazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati