botticelle
GEAPRESS – Un incidente quando si ripete non è più un incidente. E’ la regola.

Così la LAV di Roma commenta quanto accaudto in via del Corso. Accuse pesanti che riguardano non solo il benessere dei cavalli ma anche le modalità di pagamento.

Secondo la sezione romana della LAV il Sindaco Marino dovrebbe subito revocare le licenze, trasformando tale servizio, oggetto ormai di tante critiche,  in “servizi compatibili con il rispetto delle leggi, degli animali e della Capitale“.

Per la LAV la recente indagine del Corpo Forestale dello Stato (vedi articolo GeaPress) che ha portato a provvedimenti clamorosi, quali il sequestro delle stalle  occupate da anni a Testaccio, e le  supposte violazioni per la detenzione di farmaci, è la miglior riprova di quanto le associazioni animaliste sostengono da anni: basta con l’anacronistico servizio di trasporto delle botticelle.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati