astici
GEAPRESS – Astici che vengono spesso mantenuti vivi sul ghiaccio. Un pratica che ormai le sentenze della Magistratura hanno ritenuto ravvisare nel reato di maltrattamento di animali.

C’è poi la questione delle chele legate con elastici. Una pratica, riferisce l’OIPA vietata dal Regolamento comunale a tutela degli animali. Così, però sarebbe successo in un ipermercato romano che si è visto contestare dalle Guardie OIPA una sanzione in base all’articolo 52 del Regolamento.

All’interno dell’esercizio commerciale le Guardie Zoofile hanno infatti trovato vasche con molti crostacei che avevano le chele legate. A nulla sono valse le proteste e le giustificazioni dei responsabili; per le Guardie Zoofile il Regolamento parla chiaro.

La sanzione in realtà di importo modesto specialmente per una grande struttura (la cifra massima è di 300 euro) può però comportare la sospensione dell’attività nel caso non si provveda alla rimozione degli elastici e in caso di recidiva si può arrivare alla revoca dell’autorizzazione al commercio.

Vista la diffusione di questa pratica illegale e le numerose segnalazioni e proteste giunte all’OIPA, le Guardie Zoofile effettueranno altri controlli in tutte le zone della città, in modo particolare nei supermercati della grande distribuzione dove questa pratica sembra essere più diffusa.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati