occhi II
GEAPRESS – Sono stati recuperati due dei tre cani da giorni bloccati all’interno di un cunicolo di roccia tra Ragusa e Noto (SR).

Ne da comunicazione l’OIPA di Ragusa da giorni impegnata a diffondere l’appello affinchè i poveri animali potessero essere salvati (vedi articolo GeaPress). Da ieri, si era iniziato a scavare a colpi di piccozza e martello pneumatico; richiesta, inoltre, una telecamera in grado di scendere in profondità. La zona, però,  presentava non poche difficoltà per essere  raggiunta dae mezzi di soccorso, oltre al fatto di non essere coperta da capo per i cellulari.

Purtroppo non si sente più il terzo cane, ma le ricerche sono ancora in corso.

Si trattava, aveva riferito l’OIPA, di cani da caccia. L’associazione si era attivamente impegnata per il recupero dei cagnolini. Sul posto, oltre al proprietario, anche i volontari ed i Vigili del Fuoco.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati