cavallo capitaneria
GEAPRESS – Intervento, nel pomeriggio di oggi, del personale della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. I militari, in servizio di vigilanza sulla spiaggetta tra il molo di ponente e la centrale termoelettrica, hanno provveduto a porre sotto sequestro penale un cavallo in transito tra i bagnanti sulla porzione di arenile riservata ai cani.

Il conduttore del cavallo, apparentemente un minore di 14 anni d’età, alla vista dei militari ha abbandonato l’animale e si è allontanato in fretta per non farsi identificare.

Il cavallo è stato trasferito nel cortile interno della Capitaneria di Porto, in attesa dell’arrivo del personale veterinario per gli accertamenti sullo stato di salute e sull’eventuale presenza del microchip. In questo caso sarà possibile risalire all’eventuale proprietario il quale, insieme al conduttore (o ai genitori, se minore di 14 anni) rischia una denuncia all’Autorità Giudiziaria per i reati di abbandono di animale e di omessa o incauta custodia.

L’animale di sesso femminile, sarà successivamente affidato ad una struttura autorizzata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati