cuccioli
GEAPRESS – E’ possibile adottare i cuccioli di cane sequestrati due giorni addietro dalla Polizia di Stato di Pordenone nei pressi di Fiume Veneto.

Ne da comunicazione il Rifugio del Cane di Villotta al quale sono stati affidati i ventisei cagnolini rinvenuti stipati all’interno di un veicolo guidato da un cittadino Ceco. Si tratta di maltesi, carlini, maltesi, barboncini e buldog francesi che sarebbero stati rinvenuti privi di tracciabilità. Il reato contestato, infatti, riguarda sia il maltrattamento ma anche il traffico illecito di animali da compagnia.

I 26 cuccioli, riferisce ora il Rifugio di Villotta, sono ora disponibili per l’adozione. Per questo è visitabile il sito web del RIFUGIO , andando alla sezione “animali sequestreti: questionario”.  Una volta compilato l’apposito campo si potrà inviare il tutto alla mail indicata specificando alcuni requisti tra cui la tipologia del cane. I piccoli animali, non sono  visionabili. I possibili adottanti saranno poi contattati dal Rifugio.

Il Rifugio ricorda però anche i piccoli meticci, salvati da diverse situazioni che sono anch’essi disponibili per l’adozione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati