cane matera
GEAPRESS – Un caso non isolato e che putroppo si verifica in più parti del territorio nazionale. Quanto successo a Policoro, in provincia di Matera, ha avuto il buon fine grazie all’intervento del Commissariato di Pubblica Sicurezza e dei volontari dell’associazione “Gli amici di Roth”.

I fatti sono avvenuti ieri, quando una pattuglia della Polizia di Stato ha notato una cagnolina, ormai allo stremo delle forze, su un mucchio di spazzatura alla periferica della cittadina. I poliziotti, infatti, avevano sentito i guaiti del povero animale che si facevano via via più flebili. Cercando fra i rifiuti hanno trovato una cucciola, di circa quattro mesi, fortemente traumatizzata.

L’immediato intervento dell’Associazione “Gli amici di Roth” ha fatto si che la cagnolina potesse essere subito ricoverata in una struttura veterinaria di Senise, convenzionata. Flebo e tante tante coccole da parte dei volontari della Associazione hanno fatto rifiorire la cagnolina salvandola da sicura morte. Isa Forsennato Camardo, la prima ad intervenire in aiuto dei Poliziotti, ha deciso di chiamarla PiGi, in onore della Polizia Giudiziaria, che l’ha salvata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati