capre
GEAPRESS – Nella giornata di oggi è stata trovata una capretta all’interno di un cassonetto per l’immondizia della città di Palermo. Il povero animale, soccorso da alcuni cittadini, era stato gettato nel contenitore pieno di resti di potatura ed alcuni sacchetti con  i rifiuti.

Sembra che la capretta presentasse le orecchie lacerate per l’asportazione traumatica della marca auricolare.

L’animale, attualmente sottoposto a terapia idratante, viene accudito da alcuni volontari della città che si sono già messi in contatto con i Servizi Veterinari dell’ASL. Nessun particolare è stato possibile ricavare sulla provenienza della capretta.

Già nel passato, all’interno dei cassonetti dell’immondizia di Palermo sono stati trovati animali sia vivi che morti. In alcuni casi si trattava di resti di cavalli e tori, frutto probabile di una macellazione clandestina o comunque di uno smaltimento illecito. Non sono mancati neanche i casi di cani, come in altre città italiane, rinvenuti chiusi nei sacchi ed ancora in vita. Finora, però, la presenza di una capra rappresenta un evento inedito.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati