cane morto
GEAPRESS – Sta sollevando numerose polemiche il caso di un cane morto per cause ancora da accertare all’interno di una casa di Palermo.

Una situazione igienica che sembra lasciare spazio a pochi dubbi, quella documentata sul web dagli animalisti.

Secondo i volontari, però, lo scorso 2 settembre, a seguito di segnalazioni, quel luogo sarebbe stato attenzionato da chi di dovere senza che venissero presi provvedimenti urgenti sia per la persona che sembra vivesse in quel posto, che per i suoi cani. Uno di questi, ora, è morto. Proprio mentre gli animalisti sono arrivati sul posto, si è visto il signore arrancare mentre tentava di sistemare il cane morto in un carrello portapacchi.

Le cose, infine, si sono mosse. Il cane ancora in vita sarebbe stato ricoverato presso il canile municipale mentre quello deceduto si troverebbe nella cella frigorifera della stessa struttura. Il signore, invece, sarebbe stato spostato in un luogo più pulito. Indignati i volontari che si chiedono perchè non si è intervenuti in tempo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati