pit bull II
GEAPRESS – Operazione interforze avvenuta stamani nei pressi di via Buonriposo, a Palermo. Ad essere stati rinvenuti sono alcuni cani Pit bull, tra cui un maschio tenuto alla catena in una stanza con le pareti  vistosamente macchiate di sangue.

L’area in questione parrebbe essere un magazzino in disuso con più locali a quanto pare  usufruiti da diversi personaggi. In uno di questi locali è stato trovato un Pit bull  fornito di microchip e già rivendicato. In un locale diverso, altri quattro Pit bull. Tra questi il maschio tenuto alla catena nella stanza con le pareti insanguinate e tre femmine. Questi quattro cani sarebbero privi di microchip ed in alcuni casi presentavano ferite da morso.

Una delle femmine potrebbe essere una fattrice.

Trovato, inoltre, un giovane Pit bull ormai morto. La carcassa era gettata di lato all’interno di un sacco di plastica. Questo animale potrebbe essere morto di gastroenterite o altra malattia.

I quattro Pit bull, per i quali è forte il sospetto dei combattimenti, sono stati trasferiti al canile municipale di Palermo.

Ad intervenire Polizia di Stato, Polizia Municipale, Nucleo Cinofili della Polizia Municipale, Guardia di Finanza e veterinari ASP.

VEDI AGGIORNAMENTO E FOTOGALLERY

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati