cucciola barbone
GEAPRESS – Sta meglio il piccolo Achille, cucciolo di cane tolto dalla Polizia di Stato ad un balordo che, sabato pomeriggio, forse per colpa dell’alcol, avrebbe prima tentato di annegarlo arrivando, successivamente, a mordergli le orecchie.

Il cagnolino, ora accudito dagli animalisti di Palermo, era stato ricoverato presso una clinica privata.

Ad avvisare i volontari era stata una pattuglia della Polizia di Stato che, nei pressi del Foro Italico, aveva subito risposto alle allarmate chiamate dei cittadini che avevano assistito alla scena. “Il cane – spiega a GeaPress il volontario Salvatore Barone – presenta purtroppo in entrambe le orecchie le amputazioni causate dai morsi. Le condizioni generali, però, sembrano buone e siamo fiduciosi per un suo recupero. Certo il ricordo di quella brutta esperienza c’è ancora, ma adesso sta decisamente meglio”.

Quando la pattuglia della Polizia di Stato è intervenuta il cagnolino tramava come una foglia. Subito avvolto in un asciugamano, il piccolo Achille era stato portato all’interno di una volante della Polizia in attessa dell’arrivo dei volontari. Ovviamente, anche in questo caso, non manca qualche polemica sui soccorsi per i quali dovrebbe provvedere il Comune.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati