poliziotto cane
GEAPRESS – Oscar, questo il nome del bassotto protagonista della disavventura subito segnalata da alcuni cittadini alla Polizia di Stato di Padova.

Il tutto ha inizio verso le 21:30 di domenica quando, con una raffica di chiamate al 113, veniva segnalata la presenza in strada, a Prato della Valle (PD), di un uomo che, stante quanto riportato dalla Questura di Padova, si sarebbe presentato fuori controllo. Il soggetto, riferisce sempre la Polizia di Stato, stava malmenando il proprio cane prendendolo a calci e sbattendolo sui muri delle case tenendolo per il guinzaglio.

L’ intervento della volante è stato immediato. Sul posto vi era un capannello di persone che tentava di placare la furia dell’individuo che sarebbe poi risultato essere completamente ubriaco. Il piccolo Oscar aveva, per sua fortuna, trovato riparo tra le braccia di una ragazza.

I due agenti, dopo essere riusciti con molta fatica a far entrare in macchina il responsabile delle violenza, si sono dedicati alla piccola vittima la quale, oltre ad essere comprensibilmete tremante e terrorizzata, presentava una vistosa ferita alla testa. Una volta in Questura Oscar è stato affidato alle cure del Servizio Veterinario, avvisato immediatamente dagli agenti e successivamente temporaneamente ospitato dal canile di Rubano.

L’uomo, così come prevede la legge, è stato indagato in stato di libertà per il reato di maltrattamento di animali.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati