cane freccia
GEAPRESS -Da ieri sera, le Guardie Zoofile OIPA Trapani stanno cercando di recuperare un cane randagio colpito per mano di ignoti da una freccia.

Si pensa che il punto colpito sia il naso. La freccia lo ha a quanto pare penetrato dalla narice sinistra,  restando conficcata nel muso.

L’animale, un meticcio di taglia medio grande con mantello bianco con chiazze color miele, è stato notato nel comune di Paceco, in via Salemi, in prossimità del lago. Le guardie zoofile sono riuscite ad avvistarlo per due volte, ma il cane, terrorizzato, è scappato scomparendo nella campagna circostante. Le ricerche effettuate questa mattina non hanno purtroppo dato esito.

Del cane vi è solo una fotografia mossa, scattata con un cellulare.

Le guardie zoofile OIPA  di Trapani rivolgono pertanto un appello ai residenti della zona affinché eventuali avvistamenti vengano tempestivamente comunicati. L’animale è in pericolo di vita quindi ogni segnalazione è preziosa. E’ importante non cercare di catturarlo perché è molto spaventato.

Questi i riferimenti messi a disposizione dall’OIPA. Coordinatore, Danilo Catania Tel. 329 0303807; Vice-Coordinatore, Alberto Vario Tel. 338 9998586 – guardietrapani@oipa.org

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati