gatti voliera
GEAPRESS – Nove gatti chiusi all’interno di una voliera in una località della provincia di Cremona. Una scena che la Questura di Cremona ha definito “sconcertante”.

Il tutto è stato scoperto grazie alla chiamata pervenuta al Commissariato di Crema circa la presenza di bici sospette; si temeva, infatti, che si potesse trattare di ladri. L’ equipaggio della Volante, giunto nei pressi di una abitazione, è stato altresì richiamato da un miagolio insistente e lamentoso. Effettuati gli accertamenti in merito alla presenza delle biciclette, gli Agenti hanno chiesto spiegazioni in merito ai miagolii. E’ stato così lo stesso proprietario ad invitare i Poliziotti a  verificare la presenza di alcuni mici.

Una volta giunti sul posto, i poliziotti si sono trovati di fronte all'”immagine sconcertante”. Nove gatti erano rinchiusi in una voliera. Secondo gli stessi Agenti si sarebbero presentati in “evidente stato di denutrizione e di abbandono, chiusi in uno spazio ridottissimo e coperto di escrementi e di urina. Vuota la ciotola del cibo e ammuffita e maleodorante la ciotola dell’acqua”.

Richiesto l’intervento di un veterinario del distretto di Crema sarebbe così stato constatato l’effettivo stato dei felini, per i quali veniva disposto l’accertamento sullo stato di salute.

La Polizia di Stato, avvisata la Procura della Repubblica di Cremona, ha così disposto il sequestrato dei mici, affidati ai Veterinari per le necessarie cure e il proprietario è stato denunciato con l’accusa di maltrattamento di animali. Probabilmente, nei prossimi giorni, sarà necessario trovare persone amanti degli animali che siano pronte ad accogliere i gatti nelle proprie abitazioni.
CLICCA QUI per ricevere la NEWSLETTER di GEAPRESS

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati