MICINO ZAMPETTA NAPOLI
GEAPRESS – Un micetto piccolo piccolo, con una zampina ancora appena attaccata. Lo hanno trovato così le volontarie dell’UGDA. Accanto a lui non vi era nessuno; l’unica cosa certa era la zampetta ormai quasi tranciata.

Cosa realmente sia successo nessuno potrà saperlo, ma le volontarie pensano ad un incidente che potrebbe essere occorso in uno di quei pericolosissimi “rifugi”, quali i motori delle auto, dove i micetti si rifugiano quando si abbassano le temperature. E’ quello che è accaduto nelle scorse ore;  ad una primavera forse un po’ troppo calda hanno fatto seguito serate molto fresche.

Il micetto ha ora bisogno di cure particolari e le volontarie chiedono in tal senso un aiuto. I primi segnali di recupero dopo l’intervento chirurgico ci sono. Resta l’amarezza per quel ritrovamento: il micino e la sua ex zampetta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati